venerdì 26 marzo 2010

Gloria di Laura Branigan

Nel 1982 una celebre canzone italiana incisa tre anni prima colpì un produttore dall’altra parte dell’Oceano, che pensò bene di realizzarne una versione internazionale. Il produttore, di origini tedesche, la aveva ascoltata in Germania: la fece tradurre da Trevor Veitch e la propose alla cantante americana Laura Branigan. Sulle prime l’interprete rimase un po’ sulle sue: “Ero un po’ scettica perché era così leggera e suonava così europea. Ma gli abbiamo dato un calcio americano e abbiamo riscritto le parole ed è venuta fuori così”. La canzone era "Gloria", di Umberto Tozzi. E rimase "Gloria" anche in inglese.


Un successo: prima in classifica negli Stati Uniti, in Canada e in Australia, quarta in Irlanda, sesta nel Regno Unito, nona in Sudafrica. Trentasei settimane nella top 100 statunitense, record per un singolo femminile, ventidue settimane nella top 40, candidatura ai Grammy nel 1982. Nel 1983 la canzone fu inserita nella colonna sonora di “Flashdance” e la stessa Laura Branigan, recitando la parte di una cantante, la cantò in due episodi dei telefilm CHiPs e Automan.



6 commenti:

Vania e Paolo ha detto...

....amo questa canzone !!!:)...quasi alla follia !!!:)
CIAOOO Vania...
cioè...amo Tozzi !!!;)))

DR ha detto...

a me piace perché è nella colonna sonora di Flashdance, un film che amo moltissimo, con altre due pellicole di genere musicale di quel periodo: "Fame/saranno famosi" e "Footloose"

Buba ha detto...

non era mica di Tozzi ? l'ho rivisto in tv circa un anno fa.... è come il vino, migliora invecchiando ! ;)

DR ha detto...

L'originale era di Tozzi, del quale preferisco "Tu" e canzoni non di troppo successo

Vania e Paolo ha detto...

...molto bella "Tu"una delle mie preferite ...l'hai mai ascoltata ..."immensamente" ????
ciaooo Vania

DR ha detto...

Sì! "Invisibile" è una delle cassettine che ho comprato durante l'anno di militare e la ascoltavo nel mio ufficetto su uno scassatissimo mangianastri recuperato in un magazzino... "Immensamente" era il clou, che ricordi hai tirato fuori dal dimenticatoio!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin