domenica 15 giugno 2008

Saranno famosi


Tra il 1983 e il 1990 ci lasciammo tentare da “Saranno famosi”, telefilm americano ambientato in una scuola d’arte, la High School of Performing Arts: ci immergevamo in quell’atmosfera e avremmo desiderato tutti diventare attori, ballerini, cantanti, essere amici di Doris Schwartz e di Bruno Martelli, di Danny Amatullo e di Coco Hernandez. Volevamo organizzare spettacoli, seguire i corsi di musica del professor Shorofsky, danzare agli ordini della signorina Grant.
“Fame”, arrivato in Italia con il titolo “Saranno famosi” nacque dal film omonimo del 1980 e ne ripresentò anche alcuni personaggi. Ci presentava quei ragazzi che potevamo essere noi, con i nostri problemi e le nostre angosce (l’età era quella, New York non era poi così diversa da Milano). Parlava anche di temi seri: l’anoressia, la prima esperienza di sesso, l’obiezione di coscienza, i conflitti con i genitori, la tolleranza del diverso. E lo faceva attraverso la musica: in ogni episodio c’erano almeno un paio di esibizioni, spesso corali.
"Saranno Famosi" debuttò sulla NBC il 7 gennaio 1982 e terminò il 4 agosto 1987. In Italia arrivò l’anno dopo: lo trasmetteva RaiDue, dapprima alle 20.40 della domenica, poi i pomeriggi feriali alle 13.30. Sei stagioni per un totale di 136 episodi da 45’.


Lee Curreri (Bruno Martelli) e Valerie Lansburg (Doris Schwartz)




PERSONAGGI

Danny Amatullo. Attore comico; alunno preferito del professor Crandall.
Doris Schwartz. Attrice e cantante; anima del gruppo.
Leroy Johnson. Ballerino di talento, poi insegnante.
Bruno Martelli. Pianista e compositore; alunno preferito del professor Shorofsky. Abbandona la scuola dopo la morte del padre
Coco Hernandez. Ballerina tentata dal successo; abbandona per il teatro.
Julie Miller. Violoncellista; si trasferisce dopo la prima serie: si è sposata.
Montgomery MacNeil. Attore, figlio d'arte.
Christopher Donlon. Ballerino dalla famiglia problematica.
Jesse Velasquez. Ballerino messicano; ha problemi con una gang e con l’Immigrazione.
Nicole Chapman. Ballerina e cantante, l'intellettuale del gruppo. Nella sesta stagione muore per un incidente stradale
Holly Laird. Attrice, ha problemi con l’anoressia e con la madre
Cassidy. Musicista stralunato
Cleo. Cantante, invaghita di Leroy.
Dwight Mendenhall. Suonatore di Souzaphone, insicuro e innamorato perso di Holly
Lydia Grant. Insegnante di danza. Ballerina dal carattere molto forte.
Elizabeth Sherwood. Insegnante di Lettere. Amica della professoressa Grant e spesso complice con gli studenti.
Benjamin Shorofsky. Insegnante di musica, ebreo polacco emigrato durante la seconda guerra mondiale. Tradizionalista di buon cuore.
Greg Crandall. Insegnante di Teatro. Muore nella seconda stagione.
David Reardon. Insegnante di Teatro, sostituisce Crandall
Quentin Morloch. Preside dell'istituto, ex giocatore di baseball.
Bob Dyrenforth. Preside dell'istituto, sostituisce Morloch
Gertrude Berg. Anziana segretaria un po’ svanita della scuola.
Angelo Martelli. Padre di Bruno, tassista.
Caruso. Padrone dell’omonimo bar, dove lavora Martelli e si radunano gli alunni

MEMORABILIA

  • Madonna partecipò ai provini, ma fu scartata: le fu preferita Janet Jackson (Cleo)
  • Le parole che la signorina Grant dice durante la sigla: "Voi fate sogni ambiziosi, successo, fama, ma queste cose costano ed è esattamente qui che si incomincia a pagare, col sudore".
  • Vi sono molti cameo di personaggi famosi: da Steven Spielberg a Joan Baez, da Ice T a Jimmy Osmond

PREMI

Golden Globe 1983 e 1984 per la miglior serie Commedia/Musicale.Golden Globe 1983 a Debbie Allen come miglior attrice in una serie Commedia/ MusicaleEmmy 1982 e 1983 a Debbie Allen per le coreografie


LA SIGLA

I'm gonna live forever
I'm gonna learn how to fly
I'm gonna make it to heaven
Baby, remember my name!
Baby, look at me
And tell me what you see
You ain't seen the best of me yet.
Give me time,
I'll make you forget the rest.
I got more in me,
And you can set it free
I can catch the moon in my hand
Don't you know who I am?
Remember my name. Fame!
I'm gonna live forever
I'm gonna learn how to fly--high!
I feel it comin' together
People will see me and cry. Fame!
I'm gonna make it to heaven
Light up the sky like a flame. Fame!
I'm gonna live forever
Baby, remember my name
Remember, remember, remember, remember,
Remember, remember, remember, remember.
Baby, hold me tight'
Cause you can make it right.
You can shoot me straight to the top
Give me love and take all I got to give
Baby, I'll be tough
Too much is not enough, no
I can ride your heart 'till it breaks.
Ooh, I got what it takes

1 commento:

junio ha detto...

grande post: intelligente e completo.

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin